L'EUROPA SOLIDALE ED EFFICACE è NOTAV

Nuovo anno NO TAV in Maurienne

CCLT - Comités Contre Lyon-Turin, comunicazione in Francia

La comunicazione dei Comitati contro il progetto Lyon-Torino in Maurienne (Francia) mostra come, nella valle francese corrispondente alla valle di Susa sul versante opposto delle Alpi, stiano crescendo l’attenzione, l’allarme, la critica, la solidarietà e la mobilitazione contro il mega-progetto che mette a rischio l’acqua sui due versanti del Mont Ambin. Un progetto ormai superato, che impone giga-lavori climalteranti, che restringe pericolosamente il letto del fiume Arc (omologo della Dora Riparia), che creerebbe enormi accumuli di detriti pericolosi in entrambi i Paesi.

I valligiani chiedono il trasferimento su rotaia del trasporto di merci, con il pieno utilizzo delle rete esistente – rimodernata e capace. I fondi neri nascosti dalla politica 40 anni fa (all’inizio del golpe ultraliberista in Europa) continuano a pesare sulle scelte di governo dei due Paesi, a dispetto anche delle corti dei conti. Ma la critica complementare prodotta dai movimenti in Italia e in Francia, la progettazione civica alternativa nelle comunità di frontiera rafforzano una mobilitazione autenticamente europeista e ambientalista, per la giustizia climatica e sociale. Buon 2023, Maurienne e Valsusa! [redazione Trancemedia.eu]

 

9 Dicembre 2022

Suggerimenti