Doriella e Renato, newslettera 9 marzo 2023: appuntamenti e documenti

La newsletter di DORIELLA E RENATO,
la pagina lunga,
arriva su Trancemedia.eu ogni settimana!
Da dieci+ anni aiuta chi la segue
a disintossicare le sinapsi
con un’agenda di movimento e rassegne stampa


DORIELLA E RENATO

La pagina lunga che vi dice tutto dal 9 marzo 2023

Centocinquantacinquesima uscita su Trancemedia.eu – che dedica ogni settimana un “sotto il Moloch” per seguire online la Newslettera di Doriella e Renato, con appuntamenti e iniziative di movimenti in tutta Italia.

Trovate qui sotto ogni settimana a partire dal giovedì un accurato calendario con data, luogo e contenuti di convegni informativi, presìdi per la lotta climatica e di solidarietà in concomitanza di processi contro chi resiste a grandi opere dannose, inutili e imposte a Torino e nel resto d’Italia, assemblee di movimento per l’auto-organizzazione, lotte dei lavoratori nelle fabbriche e nella logistica, proiezioni di film ‘invisibili’, eventi culturali.

Da più di dieci anni la newsletter di Doriella e Renato fa circolare l’informazione che non trova spazio sui media mainstream, o che da essi viene stravolta. Molti contenuti di Trancemedia.eu sono nati grazie a Doriella e Renato, appuntamenti, manifestazioni, dibattiti di cui non avremmo saputo nulla e che invece abbiamo potuto documentare o commentare.

Non potrete più dire: acc… se l’avessi saputo!

Nella sezione conclusiva, in formato PDF scaricabile, troverete:

  • aggiornamenti su iniziative passate;
  • rassegna stampa relativa alla settimana precedente;
  • appelli e petizioni nazionali e internazionali.

Preparatevi a ‘scrollare’ verso il basso perché c’è davvero tanta informazione ben selezionata. Buona lettura a Tutt*!

 

 

 

 



QUESTA SETTIMANA

NO TAV, Aska, Mezcal, Contro la guerra,
Manifestazione Piombino, Meisino,
Barocchio, DebiTò, La scelta

SCRIVIAMO A STEFANO!
LUNEDÌ 28 FEBBRAIO È STATO ARRESTATO IL NO TAV STEFANO MANGIONE e portato nel carcere delle Vallette, condannato a 1 anno e 6 mesi per resistenza aggravata per i fatti accaduti il 26 luglio 2013 durante un presidio davanti al Tribunale di Torino in solidarietà con una compagna pisana NO TAV, Marta Camposano.
A OTTOBRE STEFANO È STATO TRASFERITO AL CARCERE DI CUNEO, struttura detentiva ignobile al cui interno è presente anche una sezione destinata al regime di 41 bis.
Non facciamolo sentire solo, continuiamo a scrivergli e a fargli sentire la nostra vicinanza e solidarietà!
PER SCRIVERE A STEFANO
MANGIONE:
Casa Circondariale di Cuneo
Via Roncata, 75 – 12100 Cuneo
https://www.facebook.com/100063995045494/posts/pfbid0et83tLPLkikaX4YEvhMKKGo64yiEuiP4bbQHv4ZsPREG753TZGLrudwBb1yK2BKZl/

SCRIVIAMO A CECCA!
“INONDIAMO IL CARCERE DI LETTERE!
Da martedì 7 febbraio la nostra Cecca si trova nel carcere delle Vallette di Torino…
Aver tentato di appendere uno striscione in solidarietà ad una donna, una sorella, picchiata e molestata, non può che farci essere fiere/i di lei
; aver lottato contro il sistema Tav che devasta le vite e i territori è solo motivo di orgoglio.
Ma quando il potere si scatena, arriva ad utilizzare ogni mezzo in suo possesso per tentare di zittire chi con coraggio, invece, è capace di alzare la testa per portare avanti il proprio dissenso…”
Scriviamo lettere, telegrammi e cartoline a:
FRANCESCA LUCCHETTO
c/o Casa Circondariale Lorusso e Cutugno
Via Aglietta, 35 – 10151 Torino
CECCA LIBERA! LIBERTÀ PER I/LE NO TAV!
https://www.notav.info/post/inondiamo-il-carcere-di-lettere-scriviamo-a-cecca/

PROSSIME INIZIATIVE PROGRAMMATE

DA MERCOLEDÌ 8 A SABATO 18 MARZO
APPUNTAMENTI NO TAV SAN DIDERO, CASELETTE, AVIGLIANA, RIVALTA
– MERCOLEDÌ 8/3 ORE 20.30 Rivalta: “CACEROLAZO IN PIAZZA GERBIDI”
– GIOVEDÌ 9/3 ORE 12.00 Presidio Peltier San Didero: “pranzo condiviso + iniziativa”
– VENERDÌ 10/3 ORE 20.45 Avigliana: “INCONTRO COMITATI DI BASSA VALLE” vedi infra
– MARTEDÌ 14/3 ORE 19.30 presidio Peltier San Didero:
“APERICENA CONDIVISO + PASSEGGIATA E BATTITURA INTORNO AL CANTIERE”

– GIOVEDÌ 16/3 ORE 12.00 Presidio Peltier San Didero: “PRANZO CONDIVISO”
… e a seguire ORE 15.00 CAFFÈ E PUSSACAFFÈ ALLA CAVA DI CASELETTE

– GIOVEDÌ 16/3 ORE 20.45 Caselette, Sala Italia 150 strada Contessa 86:
ASSEMBLEA INFORMATIVA CON I TECNICI APERTA A TUTTI I CITTADINI”
– SABATO 18/3 ORE 15.00 Caselette “INIZIATIVA ALLA CAVA”
da lunedì 13/3 possibili appuntamenti giornalieri a Rivalta per il probabile arrivo di una nuova trivella.
Per aggiornamenti: pagina Facebook No Tav Rivalta
https://www.facebook.com/notav.info/posts/pfbid02uGTVTq2FBQ4DjpN7RDM8N2kgzGuYvkmoMD8ZdSUzTP9BcBUMWz7t621pLoY7vovsl

98a SETTIMANA DI INIZIATIVE AL NUOVO PRESIDIO A SAN DIDERO!
(VEDI INFRA le iniziative in programma e in RASSEGNA STAMPA /AGGIORNAMENTI IN EVIDENZA i report della resistenza NO TAV.)
CONTROLLATE LE INIZIATIVE IN PROGRAMMA PRIMA DI PARTECIPARE E SEGUITE GLI AGGIORNAMENTI SU:
https://www.facebook.com/notav.info

GIOVEDÌ 9 MARZO
ORE 11.30 Nuovo Presidio No Tav di San Didero, loc. Baraccone, s.s.25, San Didero
APERIPRANZO NO TAV A CURA DEL GRUPPO “FOGLI DI VIA”

ORE 13-14.30 sulle frequenze radiofoniche torinesi dei 105:250 FM di #radioblackout
e in streaming
http://stream.radioblackout.org/
RADIO NO TAV
“Va in onda ogni giovedì. Il programma ha origine come Radio Maddalena Libera, radio pirata che emetteva dalla Libera Repubblica della Maddalena, Val Susa, pianeta Terra.
Stralci dell’epoca potete sentirli nella sigla iniziale…
Ogni settimana approfondiamo avvenimenti di attualità sulla lotta e cerchiamo di socializzare
tutte le informazioni utili a chi si batte contro il treno veloce, in Valsusa e altrove.
Sul sito potete trovare un buon archivio, ordinato tramite tag
, con le registrazioni delle trasmissioni di questi ultimi anni…
Potete contattare la redazione al nostro numero 377 086 24 41 attivo durante il programma.”
radioblackout.org/shows/radionotav/

ORE 17.30-19.30 Casa Circondariale Lorusso e Cotugno, Via Adelaide Aglietta 35, Torino
CON CECCA, CON LE PERSONE DETENUTE, CONTRO TUTTE LE FORME DI REPRESSIONE
“Cecca è stata condannata e portata in carcere perché ha tentato di appendere uno striscione in solidarietà a un’attivista No TAV picchiata e molestata dalle FFOO.
Cecca è in carcere perché evidentemente le pene alternative non si applicano agli/alle attivisti/e
Contro le lotte è in atto una repressione sempre più feroce
In questi tempi bui in cui un uomo viene lasciato morire in carcere perchè ribadisce il suo NO alla forma di tortura che è il 41 bis.
In questi tempi in cui stiamo assistendo a una recrudescenza senza limiti di qualsiasi attività di pensiero libero e di protagonismo dal basso: sgomberi, perquisizioni, denunce di cantanti e gruppi musicali, sequestro di frigoriferi, violenze su student* in occupazione, denunce continue e processi…”
Evento di Mamme in piazza per la libertà di dissenso
https://www.facebook.com/events/s/con-cecca-con-le-persone-deten/3387454824805640/

DA VENERDÌ 10 A DOMENICA 12 MARZO
CSOA Askatasuna, Corso Regina Margherita 47, Torino
2° WEEKEND ALTRIMONDI ALTRIMODI
“… IL PRIMO WEEKEND DI ALTRI MONDI / ALTRI MODI (DAL 3 AL 5 MARZO) è stato intenso, impegnativo, ma ricco ed importante. Abbiamo iniziato a costruire questo festival con l’idea che ci fosse un grande bisogno, in questa città, di spazi di discussione liberi, di possibilità di espressione non assoggettate alla logica del profitto e di provare a farci insieme alcune domande sul presente e sul futuro, sui grandi cambiamenti che stiamo vivendo e che seminano incertezza e paura, ma anche tanta voglia di immaginare Altri Modi di vita possibili…
È presto per fare bilanci, abbiamo ancora un weekend di festival davanti in cui affronteremo altri importanti nodi di discussione
, ma possiamo iniziare ad affermare che è stata una buona scommessa, che abbiamo osservato una grande partecipazione, ma ancora di più una grande voglia di confronto…”
https://www.facebook.com/csa.murazzi89/posts/pfbid044aa3hYkcq66yXXjZdkY2P9Fd4ykJp2NyJN39hKbtcTsSpNq2yZ7p4a8wguLjBC1l  · 
PROGRAMMA INIZIATIVE DAL 10 al 12 MARZO:
https://www.infoaut.org/culture/altri-mondi-altri-modi-festival-culturale?fbclid=IwAR0YfNv1k-UbW-cXrcwGfWvUC87f7fBcvXrfUiCEtNfJL87UD_7pOyQMYPc
VEDI INFRA ALCUNE INIZIATIVE NEI GIORNI CORRISPONDENTI

DA VENERDÌ 10 A DOMENICA 12 MARZO
A Modena (vari luoghi)
INIZIATIVE E CORTEO ANTICARCERARIO
“Sono passati 3 anni da quel maledetto 8 marzo in cui, a seguito delle rivolte scoppiate nelle carceri di tutto il paese, hanno perso la vita 14 persone.
Modena è diventata il tragico simbolo di quella strage, poiché di quelle 14 vittime, 9 erano detenute nel carcere Sant’Anna.
È giunto il momento di pretendere lo smantellamento di un sistema che genera morte:
– per avere verità e giustizia sulle morti in carcere,
delle rivolte del 2020 e non solo,
– per denunciare le condizioni delle carceri,
– per l’abolizione dell’ergastolo e del 41bis,
– per fermare l’uso creativo della legge al fine di punire dissenso e lotte sociali.
PER UN MONDO SENZA CARCERE
SABATO 11 MARZO: NOI NON ARCHIVIAMO
ANNIVERSARIO DELLA STRAGE DEL CARCERE DI MODENA
https://www.facebook.com/photo?fbid=629905209144365&set=a.120242836777274

DOMENICA 12 MARZO
ORE 14:00 Piazzale Primo Maggio
CORTEO ANTICARCERARIO – LIBERI/E TUTTI/E
https://www.facebook.com/events/583032216569125

VENERDÌ 10 MARZO
ORE 21 CSOA Askatasuna, Corso Regina Margherita 47, Torino
“NON È UN PAESE PER GIOVANI”
Talk sulla questione giovanile con ZeroCalcare e il Comitato Verità e Giustizia per Ugo Russo.

I giovani stanno sempre di più diventando il capro espiatorio di un momento storico in cui i dispositivi di repressione materiale e simbolica si strutturano sullo scarico verso il basso della frustrazione di una generazione, della crisi subita, delle promesse fallite.
Giovani disciplinati, controllati, picchiati, arrestati, anche uccisi… dagli apparati di uno stato punitivo o dalle sue articolazioni funzionali al profitto.
La narrazione mediatica criminalizza senza sosta chi manifesta incompatibilità con il sistema capitalista. Quali strumenti di riscatto possiamo costruire?”
2° WEEKEND ALTRIMONDI ALTRIMODI
https://www.infoaut.org/culture/altri-mondi-altri-modi-festival-culturale?fbclid=IwAR0YfNv1k-UbW-cXrcwGfWvUC87f7fBcvXrfUiCEtNfJL87UD_7pOyQMYPc

ORE 21 Centro sociale Borgesa, Sala B c/o La Fabrica Teatro Fassino, Via IV Novembre 19, Avigliana
COORDINAMENTO DEI COMITATI NO TAV DI AVIGLIANA, ALMESE E CASELETTE APERTO A TUTTI
Evento di Fiorenza Arisio
https://www.facebook.com/events/s/coordinamento-comitati-notav-d/922796248866192/

SABATO 11 MARZO
ORE 10-12 vicino al Nuovo presidio NO TAV, loc. Baraccone, s.s.25, San Didero
MERCATO CONTADINO
A seguire al PRESIDIO
PRANZO CODIVISO

ORE 10-24 al Mezcal Squat, Parco della Certosa Irreale, Collegno (TO)
Parco Generale Dalla Chiesa – metro: stazione Fermi, bus 33, CP1, 76- I fermata Corso Pastrengo
BANCHETTI SCAMBIO SEMI, DISTRO + BANCHETTO ANAL/ALCOOLIC
BENEFIT PER I/LE PRIGIONIERI/E (Cassa Antirep – Cassa Capitano ACAB)
ORE 16.30 presentazione su “SEMI, CONSERVAZIONE E BIODIVERSITÀ”
a seguire:
APERICENA BELLAVITA* MUSICALE
Djs dalla Romagna al Piemonte
Si alterneranno alla consolle: -Dj Niggy, -Dj Teschio, -Dj Odino_vocalist, -Dj Compost
Spazio disponibile per distro e sementi
Per info scrivere a:
mezcalsquat@canaglie.net
Giornata dedicata alla terra, alla coltivazione non industriale e alla condivisione dei saperi sulle sementi in collaborazione con “E.R.F. Vascello Vegano”.
https://gancio.cisti.org/event/scambio-dei-semi

ORE 11 Piazza Carignano, Torino

54° PRESIDIO: “ABOLIAMO LA GUERRA!”
“Facciamo sentire la voce della maggioranza delle persone che è per la pace e non vuole la guerra.
La guerra è distruzione di ogni forma di vita.
Esprimiamo tutta la nostra solidarietà per le vittime della guerra.
Condanniamo le violenze e gli stupri sulle donne.
Facciamo nostro l’appello del movimento pacifista ucraino contro la guerra
e per una soluzione pacifica del conflitto.
Esprimiamo pieno sostegno ai pacifisti russi che, con grande coraggio (oltre 15.000 arresti), manifestano contro la guerra…
. Condanniamo l’aggressione della Russia di Putin all’Ucraina
. Fermiamo la corsa al riarmo
. Chiediamo con forza un urgente negoziato diplomatico
. Sì al cessate il fuoco immediato e al ritiro dei soldati occupanti dall’Ucraina…
*Firma anche tu contro l’aumento delle spese militari
https://secure.avaaz.org/…/governo_italiano_e…/
Evento di Mir-Mn Piemonte, Acli Torino e altri 4
https://www.facebook.com/events/746885170425316/?ref=newsfeed

ORE 14 con partenza dal cavalcavia acciaierie, Piombino
“PER LA GIUSTIZIA CLIMATICA
LIBERIAMOCI DAL FOSSILE E DALLE OPERE INUTILI”
MANIFESTAZIONE NAZIONALE
“Martedì 7 marzo si è tenuta alla Camera dei Deputati la Conferenza Stampa di presentazione della mobilitazione dell’11 marzo a Piombino “Per la giustizia climatica liberiamoci dal fossile e dalle opere inutili”.
Sono intervenuti i portavoce della campagna Per il Clima, fuori dal Fossile e della Rete No Rigass No Gn
l che hanno messo in luce le contraddizioni di chi si dice proteso verso la risoluzione della crisi climatica e contemporaneamente si prodiga nella realizzazione di nuove infrastrutture “strategiche” per il trasporto, lo stoccaggio e l’estrazione di altro gas metano, che gli ultimi studi confermano essere responsabile del 25% delle emissioni climalteranti
La scelta di scendere in piazza a Piombino come luogo simbolo dell’attuale conflitto è dettata dall’imminente arrivo nel porto toscano della nave rigassificatrice Golar Thundra, che dovrà trattare ingenti quantità di gas naturale liquefatto, estratto in Paesi lontanissimi, con conseguenze ambientali pesantissime, costi esorbitanti ed elevati rischi…
Alla manifestazione di Piombino, nei prossimi mesi ne seguiranno altre in Sardegna, a Ravenna, a Sulmona, nelle Puglie, nelle Marche e in Sicilia, e in tutti gli altri luoghi dove l’assalto estrattivista sta ponendo le basi per la definitiva dipendenza da un modello assurdo e anacronistico.
Ci sarebbe invece bisogno di puntare con sollecitudine allo sviluppo delle rinnovabili, alla produzione diffusa, decentrata e governata dal basso, nonché a piani di efficientamento, risparmio e riconversione, che non solo non sono mai stati seriamente promossi, ma vengono addirittura apertamente ostacolati dal governo italiano…”
AUDIO DELLA CONFERENZA STAMPA Ascolta o scarica
https://www.radiondadurto.org/2023/03/08/piombino-sabato-11-marzo-manifestazione-nazionale-per-la-giustizia-climatica-fuori-dal-fossile/

ORE 18 CSOA Askatasuna, Corso Regina Margherita 47, Torino
“CONTRO L’AGROINDUSTRIA. CAPIRE E RIPENSARE IL SISTEMA AGROALIMENTARE”
Dibattito con:
– Maura Benegiamo
, ricercatrice presso il Collège d’Études Mondiales di Paris
– Gabriele Proglio, ricercatore di Storia contemporanea presso l’Università di Scienze gastronomiche di Pollenzo.
Durante questo dibattito, tenteremo di mettere in dialogo varie prospettive sul tema dell’agroindustria, del suo potere e dei suoi impatti.
In questo modo, andremo a discutere di come questi siano intrecciati a meccanismi più ampi di sfruttamento ed estrazione del valore, crisi ambientale e colonialismo…
Seguirà una seconda parte di dibattito all’interno della quale ci si confronterà con chi, partendo da queste e altre prospettive critiche, sta sviluppando modelli altri di agricoltura, economia territoriale e organizzazione della filiera”.

ORE 21 TALK DI PRESENTAZIONE DELLA CAMPAGNA #ASKAÈLAMIACITTÀ
con Willie Peyote, Madaski, Sergio Berardo, Mauràs, Errico Canta Male, Madò che Crew, Vanchiglia Sound e altri…
2° WEEKEND ALTRIMONDI ALTRIMODI
https://www.infoaut.org/culture/altri-mondi-altri-modi-festival-culturale?fbclid=IwAR0YfNv1k-UbW-cXrcwGfWvUC87f7fBcvXrfUiCEtNfJL87UD_7pOyQMYPc

DOMENICA 12 MARZO
ORE 10-18 Via Friedrich Nietzsche, 55 – Torino
“SALVIAMO IL PARCO DEL MEISINO”
ORE 10-13 BIRDWATCHING, GINNASTICA DOLCE
– PRESENZA DEI VOLONTARI DEL CANILE RIFUGIO AMICI DA ADOTTARE ONLUS
ORE 14.30-16.30 LEZIONE DI TAI CHI con il maestro Agrippino Musso;
– CANTO TRADIZIONALE FOLK E TAMBURO IRLANDESE con Donata Guerci;
– ATTIVITÀ DI AGILITY DOG a cura di IO SONO BAU;
– TRUCCABIMBI con Olivia Giarrusso;
– MICROLABORATORIO DI ACQUARELLO con Carla Massimetti;
ORE 16.30 “I PARCHI DEL FUTURO E I BOSCHETTI DI SAKKARA”,
intervento di Marinella Coreggia e lettura di Roberto Accornero.
Evento di Salviamo IL Meisino
https://www.facebook.com/events/1264788751114321/

ORE 14 al Barocchio Squat in Strada del Barocchio 27, Grugliasco (Bus 17 17/ 55 56 66 44)
“IL BAROCCHIO NON CHIUDE
… La domenica pomeriggio, dalle 14 in poi, le porte saranno aperte al confronto, alle nuove proposte di attività, iniziative in città, alla condivisione degli spazi di autoproduzioni e laboratori (serigrafia, officina, falegnameria, palestra, forgia),
alla cura del luogo attraverso azioni di manutenzione della casa e dell’orto, o anche solo allo svago e ai momenti di convivialità, per praticare insieme la realtà libertaria”.
ORE 20 PIZZA BELLAVITA
https://barocchio.squat.net/11/11/il-barocchio-non-chiude/?fbclid=IwAR0ml0bltfeiS5KyVpBWcNTa8uts-8LY0bi0uUcJ3-5OUhr8y1WeTyVgWlA

ORE 17 CSOA Askatasuna, Corso Regina Margherita 47, Torino
TAVOLA ROTONDA: “TERRITORI, CEMENTIFICAZIONE E RETORICA GREEN”
Ne parliamo con:
– Fabio Balocco
, redattore del Fatto Quotidiano,
Roberto Mezzalama, autore del libro “Il clima che cambia l’Italia”,
Maurizio Piccione, movimento No Tav,
Alberto Poggio, tecnico No Tav,
Maria Cariota, Comitato Torinese del Forum Salviamo il Paesaggio,
Laura Lossi, Comitato Salviamo il Meisino.
“La tutela dei territori e di chi li abita, di qualsiasi specie, oggi deve essere questione centrale per chi si pone l’obiettivo di lottare contro il cambiamento climatico, contro la devastazione ambientale e per riconquistare la possibilità di un futuro sostenibile dentro e fuori la città…
Eppure, oltre alla grande opera inutile e dannosa rappresentata dal Tav e da tutte le opere correlate ad esso, come la cava di Caselette o di Salbertrand per smaltire i materiali del progetto di autoporto di San Didero,
spuntano altri progetti scellerati, come lo Skidome di Cesana in alta Val Susa o i lavori per l’ipotesi di tracciato che coinvolge i Comuni di Rivoli, Rivalta e Orbassano.
Anche Torino è scenario di progetti dalla patina green
, che sprecano risorse pubbliche e utili soltanto ad alimentare la retorica della città in trasformazione.
Particolarmente attuale è il dibattito sull’utilizzo dei fondi del PNRR, in relazione ai quali emergono diversi progetti che non hanno nessuna relazione con i bisogni di chi abita la città e che vengono sviluppati per far guadagnare qualche azienda privata, cementificando.
Tra i progetti degli ultimi anni, diversi sono particolarmente problematici perché prevedono costruzioni e consumo di suolo su intere aree verdi.
È il caso dei Prati Parella e, da poco, del Parco del Meisino, dove dovrebbe sorgere la Città dello Sport promossa dalla Città di Torino come progetto sostenibile per il quale andrebbero 11 milioni di euro.
In ognuno di questi luoghi preziosi c’è chi si organizza per lottare e opporsi ad una gestione miope dei territori e a un utilizzo delle risorse unicamente volta al profitto…”
https://www.notav.info/post/festival-altri-mondi-altri-modi-domenica-12-3-tavola-rotonda-su-cementificazione-territori-e-retorica-del-green/

ORE 21 PROIEZIONE FILM “LA SCELTA”
con il regista Carlo Bachschmidt
2° WEEKEND ALTRIMONDI ALTRIMODI
https://www.infoaut.org/culture/altri-mondi-altri-modi-festival-culturale?fbclid=IwAR0YfNv1k-UbW-cXrcwGfWvUC87f7fBcvXrfUiCEtNfJL87UD_7pOyQMYPc

LUNEDÌ 13 MARZO
ORE 21 presso Csoa Gabrio, Via Francesco Millio 42, Torino
RIUNIONE DEL COMITATO DEBITO TORINO
per discutere l’organizzazione delle prossime iniziative.
La partecipazione è aperta a tutte e tutti
Comitato DebiTO
: https://debitorino.wordpress.com/

ORE 21.15 Cinema Baretti, Via Baretti 4, Torino
“LA SCELTA”
Proiezione del film di Carlo Bachschmidt che sarà presente in sala
“Che cosa vogliono i No Tav?
Fermare la costruzione dell’opera non sembra esaurire il senso della loro scelta.
La lotta, i processi, il carcere, la guerra,
le scelte individuali sono occasioni di cui dispongono nel tentativo di dare dignità alla loro vita…”
https://www.cineteatrobaretti.it/cinema/prossimamente/
Possibile acquistare il biglietto su:
https://www.anyticket.it/anyticketprod/Web/SchedaEvento.aspx?partner=BATO

MARTEDÌ 14 MARZO
ORE 19.30 Nuovo presidio NO TAV”Leonard Peltier”, loc. Baraccone, s.s.25, San Didero
APERICENA a cura dei Comitati No Tav Bassa Valle
Portate (se potete) qualcosa da mangiare e bere insieme e soprattutto i vostri piatti, posate e bicchieri in modo da non fare troppi rifiuti.
A seguire:
ORE 20.30 PASSEGGIATA E BATTITURA INTORNO AL CANTIERE
Essere in tanti di fronte alla polizia che presidia il NULLA è un bel segnale per fargli capire che
A SARÀ DURA… PER LORO!
Evento di Presidio ex-autoporto di San Didero
https://www.facebook.com/Presidio-ex-autoporto-di-San-Didero-106691468062035/events/?ref=page_internal

ORE 21 Centro Studi Sereno Regis, Sala Gandhi, Via Garibaldi 13, Torino
ASSEMBLEA NO TAV organizzata da NO TAV Torino e Cintura, aperta a tutti, per discutere le prossime iniziative a Torino e in Val Susa.
Come sempre l’odg verrà deciso all’inizio della riunione.

MERCOLEDÌ 15 MARZO
ORE 18.45 Nuovo Presidio No Tav di San Didero, loc. Baraccone, s.s.25, San Didero
APERICENA NO TAV A CURA DEL “NUCLEO PINTONI ATTIVI”

VENERDÌ 17 MARZO
ORE 18 Polo Lombroso, Via Lombroso 16, Torino
“LA PRIMAVERA A GRAN VOCE”
Proiezione del film “THE LOUD SPRING”
“Il film fa luce sul perché le emissioni di CO2 non siano diminuite dall’inizio delle conferenze sul clima delle Nazioni Unite, analizza i problemi del “capitalismo verde” e illustra una visione di quello che nel movimento climatico viene chiamato “system change” con l’intenzione di avviare un dibattito strategico all’interno del movimento climatico”.
Release trailer sottotitoli Italiani
https://www.youtube.com/watch?v=qkCR4d6ASww https://www.facebook.com/photo?fbid=614924167346815&set=a.338033958369172

SABATO 18 E SABATO 25 MARZO
SOVRANITÀ ALIMENTARE E CASCINA CARPANEDA
Due giornate di confronto con reti, movimenti e città
SABATO 18/03 DALLE ORE 15:30 Porto Burci (Vicenza)
“LA SOVRANITÀ ALIMENTARE NEI MOVIMENTI CONTADINI”
Racconti di iniziative del basso

SABATO 25/03, DALLE ORE 15:30 Centro Tecchio (Vicenza)
“CARPANEDA CHIAMA”
Tavoli partecipativi per il futuro di un Bene Comune rurale
“Il primo appuntamento riguarderà la sovranità alimentare, concetto chiave elaborato nell’ambito del movimento contadino internazionale quale sinonimo di autodeterminazione e salvaguardia dei sistemi di produzione contadina su scala locale.
Ne parleremo attingendo a esperienze concrete in atto in diversi territori, con la speranza di contribuire alla loro disseminazione nel vicentino.
Il secondo evento consisterà in una nuova chiamata a raccolta per il futuro di Cascina Carpaneda, bene comune rurale nel territorio di Vicenza.
Attraverso tavoli partecipativi, invitiamo tutta la cittadinanza a portare il proprio contributo in immaginazione e competenze per proseguire il percorso svolto fin qui, verso la costituzione della Casa dell’Agroecologia e di un Parco agricolo per Vicenza.
Nei prossimi giorni verrà pubblicato il programma dettagliato delle iniziative.
Al termine di entrambe le iniziative sarà possibile continuare la conversazione condividendo l’aperitivo contadino proposto da Rete GAS Vicentina”
A cura della Comunità Vicentina per l’Agroecologia e LIES
https://agroecologiavicenza.noblogs.org/post/2023/03/02/18-e-25-marzo-sovranita-alimentare-e-carpaneda-due-giornate-di-confronto-con-reti-movimenti-e-citta/

ALTRE INIZIATIVE SU:
https://gancio.cisti.org/
https://radioblackout.org/eventi/
https://www.facebook.com/radioblackout105250fm/
https://gabrio.noblogs.org/
https://www.facebook.com/pg/csoa.gabrio/events/?ref=page_internal
https://www.facebook.com/ManituanaTorino/
https://serenoregis.org/appuntamenti/



AGGIORNAMENTI E RASSEGNA STAMPA

Ecco infine gli aggiornamenti su eventi delle settimane trascorse:
AGGIORNAMENTI IN EVIDENZA 9 marzo 23 (il pdf apre in nuova scheda).

La rassegna stampa selezionata da Doriella e Renato per il periodo che va dal 4 febbraio all’8 marzo 2023, scaricabile in formato pdf da questo link: ALCUNI ALTRI SERVIZI TV, TG E QUOTIDIANI 9 marzo 23 (il pdf apre in nuova scheda).

In chiusura, la pubblicazione di appelli e petizioni nazionali e internazionali, scaricabile in formato pdf da questo link:  APPELLI E PETIZIONI 9 marzo 23 (il pdf apre in nuova scheda).

Con la fine dello stato di emergenza, il 31 marzo 2022, e la diminuzione graduale delle restrizioni sul green pass, abbiamo sospeso la pubblicazione delle “Misure anticovid, dibattito e opposizione”, augurandoci che non vengano nuovamente imposte. L’ampia documentazione prodotta finora può essere reperita nelle precedenti newsletter.

Appuntamento alla prossima newslettera!

Vai alla newsletter Doriella e Renato precedente (dal 2 marzo 2023; il pdf apre in nuova scheda).

 


Trancemedia.eu – LA TRANCE DI RITORNO ALLA REALTÀ
sperimenta contenuti transmedia di realtà,
ricerca nuovi approcci editoriali e culturali nel secolo
che vede crollare i paradigmi della modernità passata.
Ambiente, territori, energia, democrazia, debito,
con le relative collisioni, sono temi ricorrenti
della nostra attività editoriale partecipata online.


© Copyright 2015-2024 by Fert Rights srl. Tutti i diritti riservati. CCIAA Torino 08184530015