COSA DIRANNO LE AGENZIE DI RATING?

Metà del commercio russo-cinese ha detto addio al dollaro nel 2022

La tv globale cinese CGTN ha pubblicato oggi sul proprio canale youtube questo significativo estratto dalla conferenza stampa sui risultati della diplomazia russa nel 2022. L’evento si è tenuto a Mosca il 18 gennaio. Parla Sergei V. Lavrov, Ministro degli Affari Esteri della Federazione Russa.

“Le relazioni Russia-Cina sono al loro apice nella storia. Entrambi i leader dei due paesi, il presidente Putin e il presidente Xi, lo hanno detto.
I nostri partner Cinesi definiscono le relazioni sino-russe come “non-allineate”. Ma in molti modi, le relazioni tra i due Paesi sono più solide di un’alleanza.

Le relazioni sino-russe si fondano su princìpi di pragmatismo, fiducia reciproca, rispetto reciproco, eguaglianza e beneficio reciproco.
Questo è esattamente il modello ideale per stabilire relazioni con ogni Paese, ed è basato sul modello della Carta delle Nazioni Unite.
Cina e Russia mantengono stretta collaborazione sulla scena internazionale, inclusa la cooperazione nelle risposte congiunte a sfide e minacce per la sicurezza nel quadro dei meccanismi delle Nazioni Unite, della Organizzazione di Shanghai per la Cooperazione e dei BRICS. Va da sé che la cooperazione è inclusa nel quadro dell’Unione Economica Euro-Asiatica, anche in connessione con la Belt and Road Initiative.
La cooperazione militare, la cooperazione tecnico-militare e le esercitazioni congiunte fra i due Paesi hanno tutte indubbiamente consolidato il partenariato strategico fra Cina e Russia.

Una visione della satirista cinese Liu Rui per Global Times: la piovra tossica succhia l’economia mondiale con l’egemonia del dollaro

Il volume di interscambio tra Cina e Russia ha raggiunto nel 2022 un nuovo record vicino ai 200 miliardi di dollari USA. Sto ancora calcolando in dollari, ma ci abitueremo a farlo in rubli e yuan; succederà presto.

Attualmente, circa la metà del volume commerciale è regolata in RMB e rubli.

19 Gennaio 2023

Suggerimenti